• es
  • en
  • fr
  • de
  • it

I bambini dedicano molte ore a 
videogiochi d'azione.

Perché non modificarli in modo che anche tu impari?

Image Image
Primo gioco d'azione nella realtà virtuale per imparare le lingue!

Consigliato per ragazzi e ragazze dai 5 ai 12 anni.
Puoi imparare: inglese, francese, tedesco, spagnolo e cinese.

Come funziona


—Premendo il pulsante si generano raggi laser. È così che impari una nuova lingua.

Il modo in cui i bambini spiegano Heromask è forse il modo migliore per spiegarlo. Heromask include: francese, tedesco, inglese, spagnolo e cinese.

“Quando il giocatore indossa gli occhiali 3D diventa un eroe in grado di imparare qualsiasi linguaggio che gli si avvicina, se necessario, per salvare la galassia”

Lo consigliamo sia come risorsa educativa sia per fare un regalo familiare sorprendente.

Lo voglio!

Slide Devi dire agli altri genitori
che funziona perché non è
un altro metodo di
apprendimento ma un gioco!
- Manuel, tuo figlio ha 7 anni.
Slide Si arrabbia con me per
vedere chi sa più parole,
ogni giorno mi chiede,
perché non sai cosa ho
imparato oggi?
- Manuel, padre di un
bambino di 6 anni.
Slide Ha risolto la mia vita
perché non sapevo cosa
regalare ai miei nipoti!
- Julián
Slide Mio nipote non le ha ancora
provate, ma le prendo troppo
tardi perché le adoro!
- Emilia, la nostra nonna
preferita.
Slide Grazie a HEROMASK,
è entusiasta del campo
inglese!
- Manuel, padre di un bambino
di 6 anni.

Perché funziona


  • Neuroeducazione: Le emozioni suscitate dai videogiochi d’azione fanno sì che il cervello immagazzini le informazioni in modo più efficace.
  • Impegno: Il gioco è stato creato da un ex insegnante di lingue che ha dedicato più di 3 anni di intenso lavoro per creare qualcosa di super attraente per i bambini.
  • Pedagogia Montessori: Partiamo da un tipo di videogiochi che sappiamo che interessa e motiva i bambini dai 5 ai 12 anni, isola la difficoltà, favorisce la ripetizione, impara attraverso l’esplorazione, l’autonomia, l’indipendenza e la libertà di scelta (non ha bisogno dell’adulto per imparare, che lo farà aumentare l’autostima e motivarlo).
  • Immersione linguistica e apprendimento alla scoperta: È il modo naturale di imparare. La realtà virtuale garantisce anche che durante il gioco non ci siano distrazioni.
  • Bisogni speciali: Lavora anche con bambini con difficoltà di apprendimento come autismo, dislessia o problemi di udito. Chiedici maggiori informazioni

Foto de los fundadores de Heromask, las gafas de realidad virtual para niños

Iscriviti! Ti scriveremo in caso di novità, promozioni o sconti:

618 820 606 (Mario)